Il direttore de Il Centro contro le speculazioni mediatiche sulla tragedia di Rigopiano   

di Gino Di Tizio

"Si può paragonare una battuta fatta da un dipendente Anas più di un'ora prima della tragedia alle risate dei veri sciacalli dopo il sisma aquilano?

Inquietanti soprattutto le reazioni di alcuni genitori

di Gino Di Tizio

Sono certamente inquietanti i fatti del Liceo Virgilio di Roma, ma trovo ancora più inquietante quello che ho letto sul Corriere della Sera che ha intervistato l'ex direttore dell'Unità ed ex deputato Giuseppe Caldarola, che è padre di uno degli allievi di quella scuola.

L’informazione un bene da difendere

di Gino Di Tizio

Segnalo un articolo pubblicato oggi dal Corriere della Sera che parla del "futuro della stampa" e sostiene nel titolo "L'informazione è un bene prezioso, difendiamola per migliorarla".

Il governatore d'Abruzzo scende in campo

di Gino Di Tizio

Per difendere la sua credibilità

Leggo un post su facebook, mezzo molto usato dai politici locali, nel quale il presidente della regione Luciano D'Alfonso tra l'altro afferma: "l'integrità e la buona reputazione sono un bene fondamentale per ogni persona, ma lo sono in particolare per coloro che scelgono di impegnarsi nella politica.

La responsabilità della cosiddetta società civile

di Gino Di Tizio

Il direttore de Il Centro Primo Di Nicola, rispondendo ad un lettore nella sua rubrica ha aperto un dibattito certamente attuale e importante sostenendo che sulla corruzione la politica è certamente colpevole ma lo è anche la società civile.