Interdetti dal Gip Di Ilio e Del Vecchio

di Gino Di Tizio

Rettore e direttore generale sospesi per tre mesi, dopo la denuncia dal professor Luigi Capacco.

L'accusa del vice-presidente del Csm Legnini e la non convincente risposta di Woodcock in un servizio del Corriere della sera

di Gino Di Tizio

Sul Corriere della Sera di oggi c'è, nella rubrica Primo piano, a pagina 6, a firma di Fiorenza Sarzanini un articolo dal titolo: Legnini: "Grave la fuga di notizie".

Quello dei componenti del Senato Accademico della d'Annunzio sul caso  di De Carolis

di Gino Di Tizio

C'è un fatto che lascia perplessi, anzi scandalizza, nella brutta storia che sta interessando Goffredo De Carolis, sospeso per tre mesi dalla funzione e dallo stipendio per aver accusato il direttore generale Del Vecchio di aver ricevuto emolumenti non dovuti nel corso di una seduta del Senato accademico, di cui lo stesso De Carolis fa parte, ed è il silenzio assoluto degli altri componenti l'organo di governo dell'ateneo.

La difesa del presidente della Regione punta sulla necessità di agire per perseguire gli interessi pubblicii

di Gino Di Tizio

"Io credo che a volte la rottura delle leggi sia necessaria per perseguire gli interessi pubblici. Per esempio aprire un tribunale prima che sia collaudato: io l’ho fatto.

La lezione del presidente dell'Associazione Magistrati Davigo

di Gino Di Tizio

"Non tutto ciò che non è penalmente rilevate va accettato sul pieno etico"